Home » Strade (in)sicure: i bilanci comunali non riescono a sostenere la manutenzione

Strade (in)sicure: i bilanci comunali non riescono a sostenere la manutenzione

La denuncia del Sindaco e vicepresidente ANCI ER Fabio Fecci ai Ministri Salvini, Giorgetti e Zangrillo

Bergamo, 24 novembre 2022

Nei giorni scorsi il sindaco di Noceto Fabio Fecci – Vicepresidente e coordinatore Provincia di Parma di ANCI Emilia-Romagna – ha scritto ai Ministri Salvini, Giorgetti e Zangrillo per denunciare una situazione condivisa da molti comuni di medio-piccole dimensioni, in cui i bilanci locali non riescono più a garantire e sostenere la manutenzione e la sicurezza delle strade di propria competenza.

“In Emilia-Romagna, ci sono molti comuni che sono “piccoli” per numero di abitanti, ma che sono distribuiti su un territorio fisicamente molto vasto, quindi con tanti chilometri di collegamenti. Garantire la sacrosanta sicurezza delle nostre strade oggi è impossibile, perché i nostri bilanci non ne sostengono i costi, figuriamoci con l’incremento dei costi dei materiali edili dell’ultimo periodo” – dichiara Fabio FecciNel contempo sono in capo al Sindaco responsabilità – anche penali – in caso di incidenti dovuti al cattivo stato della viabilità”.

“Una soluzione ci sarebbe: che almeno una parte dell’IRPEF che i cittadini versano torni ai Comuni per provvedere a questa finalità – continua Fecci -. Oppure che la competenza della viabilità extraurbana venga affidata ad altri enti. L’alternativa è che noi sindaci saremo costretti a delle scelte, ovvero a fare un minimo di manutenzioni sulle strade principali del capoluogo, a scapito dei cittadini che abitano nelle campagne. E non possiamo accettare una soluzione del genere, che è come dire che ci siano cittadini di serie A e di serie Z… è una questione che investe la sicurezza, le comunicazioni e le opportunità di sviluppo dei territori nel loro complesso”.

La lettera inviata nei giorni scorsi alle istituzioni preposte è stata consegnata nelle mani del Presidente ANCI Antonio Decaro e del ministro Zangrillo nel corso dell’assemblea nazionale ANCI in corso in questi giorni a Bergamo.

Condividi

Potrebbero interessare anche

Pubblicate le ‘Linee guida per la presa in carico integrata’ e la raccolta di R...
La Regione Emilia-Romagna ha pubblicato un’indagine sui comportamenti e sulle abitudini col...
Si è svolta ieri all’Autodromo di Imola l’assemblea di ANCI Giovani Emilia-Romagna, raggrupp...

Contatti

via Solferino 42 – 40128 Bologna – Secondo piano
Tel. 051 6338911 – P.IVA 03485670370 – C.F. 80064130372
segreteria@anci.emilia-romagna.it

© 2022 ANCI Emilia Romagna