Home » Match-funding per la rigenerazione urbana: percorso pilota

Match-funding per la rigenerazione urbana: percorso pilota

Candidature entro il 26 aprile per il percorso di accompagnamento costruito da ART-ER e rivolto a Comuni e Unioni che hanno una progettualità in essere legata alla rigenerazione urbana del proprio territorio.

Il percorso ha l’obiettivo di supportare le amministrazioni locali nell’individuazione del modello di funding mix più funzionale ai propri obiettivi anche al fine di cogliere più efficacemente le opportunità connesse alle programmazioni nazionali (es. PNRR), regionali (es. POR FESR) ed europee (es. UIA), strutturare il piano di lavoro per attivare il modello di match-funding da adottare ed eventualmente imbastire la propria strategia di crowdfunding.

REQUISITI

Possono candidarsi al percorso Comuni e Unioni in possesso dei seguenti requisiti formali:

  • essere compresi nel territorio della Regione Emilia-Romagna
  • aver pianificato un intervento di rigenerazione urbana ed essere almeno al livello di fattibilità tecnico-economica.

STRUTTURA

Questo primo percorso pilota di accompagnamento prevede 3 tappe preparatorie di formazione e capacity building a maggio 2022 e un laboratorio in presenza a giugno a Bologna, nel contesto di R2B – Research To Business.

CANDIDATURE

Inviare candidature entro il 26 aprile 2022 ore 9.00 tramite questo form

AMBITI PRIORITARI

I progetti di rigenerazione candidati dovranno sviluppare interventi inquadrabili all’interno di uno dei seguenti ambiti prioritari di interesse:

  • rigenerazione urbana ed energia: sviluppo di pratiche di rigenerazione urbana partendo dalla riqualificazione del patrimonio edilizio e dalla produzione di energia rinnovabile in una logica di gestione coordinata delle risorse, dei servizi e degli spazi comuni, con l’obiettivo di ridurre la povertà energetica e favorire la co-responsabilizzazione e partecipazione attiva dei cittadini
  • rigenerazione urbana e cultura: sviluppo di pratiche culturali, creative e artistiche, in connessione con le politiche educative e di welfare per l’attivazione di processi di rigenerazione e riattivazione urbana, con l’obiettivo di favorire il contrasto alle disuguaglianze e la promozione dell’inclusione sociale
  • rigenerazione urbana e infrastrutture verdi: sviluppo di pratiche che integrano alla riqualificazione funzionale degli spazi pubblici l’adozione di strategie e soluzioni basate sulla natura (nature-based solutions) con l’obiettivo di recuperare gli ecosistemi degradati e incrementare la capacità di adattamento al cambiamento climatico e mitigazione dei rischi connessi migliorando la qualità urbana.

Testo dell’avviso

Condividi

Potrebbero interessare anche

Scadenza: 10 luglio L’Assemblea legislativa regionale, in collaborazione con ANCI Emilia-R...

Contatti

via Solferino 42 – 40128 Bologna – Secondo piano
Tel. 051 6338911 – P.IVA 03485670370 – C.F. 80064130372
segreteria@anci.emilia-romagna.it

© 2022 ANCI Emilia Romagna