Il compendio Domus Pascoli diventa proprietà del Comune - Dichiarazione Presidente ANCI Emilia-Romagna - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Sala Stampa - Comunicati - Il compendio Domus Pascoli diventa proprietà del Comune - Dichiarazione Presidente ANCI Emilia-Romagna  

Il compendio Domus Pascoli diventa proprietà del Comune - Dichiarazione Presidente ANCI Emilia-Romagna

Bologna, 8 maggio 2018

IL COMPENDIO DOMUS PASCOLI DIVENTA PROPRIETA’ DEL COMUNE: ANCI EMILIA-ROMAGNA SI COMPLIMENTA CON IL SINDACO DI SAN MAURO PASCOLI E IL DIRETTORE DELL’AGENZIA DEL DEMANIO

Con il federalismo demaniale culturale, il Comune di San Mauro Pascoli (FC) disporrà di nuovi spazi per ampliare e valorizzare la proposta culturale e turistica del territorio dedicata al poeta
Il Compendio Domus Pascoli con la casa natale di Giovanni Pascoli, il parco delle Rimembranze , la scuola dell'infanzia e l’ex gerontocomio sono ora proprietà del Comune di San Mauro Pascoli (FC). Sabato 5 maggio la firma dell’atto che ha trasferito il complesso monumentale di quasi 5000 mq dall’Agenzia del Demanio al Comune. L’accordo è reso possibile dall’approvazione del programma di valorizzazione presentato dall’amministrazione comunale, come previsto dall’iter del federalismo demaniale culturale, che permetterà al Comune di intervenire sui beni per salvarli dal degrado e dare corso a un progetto che include la creazione di un centro culturale polifunzionale e un percorso museale didattico dedicato alla divulgazione del patrimonio culturale legato alla figura del poeta.

La firma di questo accordo testimonia come il federalismo demaniale culturale sia una formula che consente di realizzare operazioni molto rilevanti per il territorio con tempi programmati e certi – dichiara Fabio Fecci, presidente ANCI Emilia-Romagna e sindaco di Noceto.
Vorrei ringraziare e congratularmi con chi ha sostenuto questo percorso, a partire dal sindaco di San Mauro Pascoli Luciana Garbuglia e dal Direttore dell’Agenzia del Demanio Roberto Reggi.
Investire in cultura si conferma una scelta fondamentale per la valorizzazione dell’offerta turistica dei nostri territori e in particolare per il circuito dei borghi.
L’anno scorso come ANCI Emilia-Romagna abbiamo coordinato la proposta dei borghi come sistema all’iniziativa nazionale “Borghi – Viaggio italiano”. Abbiamo visto la qualità della loro capacità organizzativa e attrattiva e non ci stupiamo se stanno diventando sempre più spesso le mete preferite per scoprire la nostra regione. Certo, sarebbe bene continuare a sostenere con risorse adeguate questo tipo di percorsi.

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Mese prec. Novembre 2021 Mese suc.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30