Sbloccare i Comuni, per sbloccare il Paese - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Primo Piano - Sbloccare i Comuni, per sbloccare il Paese  

Sbloccare i Comuni, per sbloccare il Paese

«Il sistema delle autonomie locali, dentro gli enormi cambiamenti in atto nell’economia e nella società, non può più sopportare i tagli né le ormai insostenibili incertezze che impediscono ai Comuni una programmazione coerente delle risorse».

 Lo dice il Presidente di Anci Emilia-Romagna, Daniele Manca , al termine della riunione del Consiglio regionale dell’Anci tenutasi in data 19 Dicembre a Bologna.

 «Condividiamo le decisioni prese oggi a Roma dall’Anci nazionale e auspichiamo che il rinvio della riconversione in legge del decreto Imu a gennaio consenta di recuperare in equità e progressività, reintroducendo gli elementi di autonomia impositiva indispensabili per evitare riduzioni di prestazioni sociali e inasprimenti della pressione fiscale a livello locale. Il lavoro svolto dai sindaci di Bologna, Ravenna e Rimini ci vede in piena sintonia e rappresenta una prova importante per il sistema regionale ai fini del mantenimento del sistema sociale e della qualità dei servizi.

Questa non è una battaglia dei Sindaci, bensì un’iniziativa utile al paese, per trasformare le ansie di oggi in speranze e prospettive di crescita e sviluppo economico.

Deve essere chiaro che non si può fare a meno degli investimenti dei Comuni, né dei servizi locali: sbloccare i Comuni significa sbloccare il paese».

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Mese prec. Novembre 2017 Mese suc.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30