Convegno Fondi di investimento immobiliare: gli interventi - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Primo Piano - Convegno Fondi di investimento immobiliare: gli interventi  

Convegno Fondi di investimento immobiliare: gli interventi

Il tema dei fondi immobiliari per il social housing e per la valorizzazione del patrimonio pubblico è un tema che merita di essere approfondito sotto molteplici aspetti in un convegno come quello che si è tenuto giovedì 15 e venerdì 16 novembre 2012, organizzato da ANCICOM in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e l’Università degli studi di Ferrara; un convegno che si è proposto di esaminare le diverse potenzialità dei fondi immobiliari ponendo però al centro della riflessione il ruolo del Comune.

Il convegno ha voluto soprattutto essere l’occasione per approfondire sia dal punto di vista scientifico sia dal punto di vista applicativo lo strumento del fondo immobiliare partecipato da enti territoriali locali.

Il Comune costituisce il fulcro di tutte quelle operazioni che mirino a ridurre il disagio abitativo. Il Comune, anche in una prospettiva di federalismo demaniale, non può che essere al centro di quelle operazioni che mirino a riqualificare, a valorizzare il patrimonio pubblico.

L’ente comunale assume, a ben vedere, un ruolo centrale non soltanto perché, spesso, è il proprietario delle aree sui quali realizzare gli interventi di social housing o degli immobili, all’interno delle città, che costituiscono oggetto di interventi di valorizzazione, ma anche in quanto titolare del potere pianificatorio, un potere, cioè, che consente di progettare, trasformare e modificare l’assetto urbanistico al fine di soddisfare esigenze collettive.

Occorre guardare con grande interesse allo strumento fondo immobiliare in quanto costituisce uno strumento che, nella logica del partenariato pubblico-privato, permette di raccogliere ingenti risorse economiche, di gestirle secondo criteri economici, ma al fine di soddisfare esigenze primarie abitative dei cittadini ovvero al fine di riqualificare il tessuto urbano, economico e sociale di parti del territorio comunale.

I relatori, professionisti e docenti di altissimo profilo, che ringrazio per aver accettato di partecipare al Convegno, hanno contribuito a realizzare due giornate di studio e approfondimento scientifico di grande spessore; mi impegno a produrre, nel più breve tempo possibile, gli atti del convegno e mi auguro che questo possa essere il primo di una lunga serie di approfondimento su tematiche così rilevanti per i nostri Comuni.

Nei fatti questo convegno di studi è stato il primo appuntamento di rilievo organizzato dalla società ANCICOM, società in house di ANCI Emilia-Romagna, società di servizi rivolta ai soci ANCI. Ciò che mi preme sottolineare è l’opportunità di avere una società a disposizione dei nostri soci, dei Comuni e delle Unioni dei Comuni.

 

È possibile scaricare le slides fornite dai relatori del Convegno e l’intervento del Vice-Presidente ANCI Emilia-Romagna.

 

Aggiungo alcuni ringraziamenti ai quali tengo particolarmente.

Ringrazio la Regione Emilia-Romagna e l’Università degli Studi di Ferrara per la loro collaborazione.

Ringrazio il Prof. Urbani e il Prof. Morbidelli che hanno accettato di presiedere le due giornate di convegno e che, grazie al loro altissimo profilo intellettuale, hanno saputo stimolare in modo egregio i relatori trasmettendo al convegno un carattere di significativo approfondimento scientifico.

Ringrazio il Prof. Avv. Andrea Maltoni e il Prof. Arch. Moreno Daini, componenti la direzione scientifica, per avere, con il loro prezioso e indispensabile contributo e grazie alla loro fine conoscenza delle materie trattate, ideato, architettato, progettato e coordinato il convegno.

Ringrazio il vice-Presidente ANCI Emilia-Romagna, dott. Fabio Fecci, che stimo e apprezzo anche per il costante impegno che da sempre dimostra nei confronti dell’Associazione regionale,  per aver partecipato e apportato il suo contributo attraverso il saluto istituzionale dell’Associazione regionale all’apertura del convegno.

Infine, un grazie di cuore alle mie collaboratrici, Miryam Cafaro e Teresa Barbato che, con dedizione, professionalità,  impegno e pazienza hanno gestito la segreteria organizzativa e, come sempre, hanno dimostrato di meritare piena fiducia e di dedicarsi con passione e capacità al proprio lavoro.

 

Denise Ricciardi

Amministratore unico di ANCICOM srl

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Mese prec. Novembre 2017 Mese suc.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30