Primo Piano - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Primo Piano  

Primo Piano

Le novità in Primo Piano dell'Anci Emilia Romagna

castello
  • 03 Aprile 2014
    Agenzia delle Entrate e ANCI Emilia-Romagna: fronte comune anti evasione

    Oltre 4.200 accertamenti eseguiti e circa 22 milioni di euro incassati (che salgono a 30 se si considerano anche le rate da versare su accertamenti già chiusi) con un aumento dell’82% dell’evasione scoperta tra i “finti poveri”, persone con un tenore di vita in palese contrasto con i redditi dichiarati. Questi i numeri della collaborazione, iniziata nel 2009, tra Agenzia delle Entrate Emilia-Romagna, Anci Emilia Romagna e comuni per il contrasto all’evasione fiscale. Le segnalazioni trasmesse dai 280 comuni aderenti hanno consentito di accertare un’evasione di 70 milioni di euro. Nell’81% dei casi gli accertamenti innescati dalle segnalazioni comunali sono stati chiusi con l’accordo del contribuente, a dimostrazione del buon livello qualitativo dei controlli.

     
  • 30 Gennaio 2014
    Dopo l'assemblea straordinaria del 29 Gennaio passi in avanti, ma non basta

    Si è tenuta il 29 Gennaio a Roma un’assemblea straordinaria per fare il punto sulla difficile trattativa che vede impegnata ANCI con il governo sulla definizione dei nuovi tributi comunali e sulla assoluta necessità di garantire ai Comuni adeguate risorse per sostenere i servizi e consentire la chiusura dei bilanci di previsione 2014.

     All’assemblea, veramente sentita dai tanti presenti, hanno partecipato anche 80 amministratori dell’Emilia-Romagna, tra Sindaci ed Assessori e sono stati cooptati nel Comitato Direttivo Nazionale Fabio Fecci, Vice-Presidente Vicario di ANCI Emilia-Romagna, nonché Assessore di Noceto (PR), nel Consiglio Nazionale Alberto Borghi, Sindaco di Bomporto (MO).

     La trattativa con il Governo sta proseguendo a ritmo serrato e secondo Daniele Manca, Presidente di ANCI Emilia-Romagna , “l’aggiunta di 220 milioni di euro alla cifra di 500 milioni decisa nell’incontro di ieri, da girare ai Comuni per le detrazioni inerenti la nuova Tasi, è certamente un passo avanti, ma non garantisce – secondo le nostre stime – la copertura necessaria. In base ai calcoli, mancherebbero ancora almeno 300 milioni.”

     
  • 19 Gennaio 2014
    Mobilitazione dei Sindaci per il prossimo 29 Gennaio

    L’Ufficio di Presidenza di ANCI Nazionale, durante l’incontro svoltosi il 16 gennaio 2014, ha deciso di procedere per una mobilitazione straordinaria degli Amministratori comunali  a Roma per il 29 gennaio 2014 .

    Le motivazioni di questo importantissimo appuntamento sono note e sono in sintesi presenti nella dichiarazione del Presidente Fassino in allegato.

     
  • 15 Gennaio 2014
    Mini IMU: un intervento del Presidente Manca

    "La Legge consente, oltre ogni interferenza indebita del MEF, che ogni Comune decida sulla base dei propri regolamenti ed esigenze, se confermare al 24 gennaio o posticipare al 16 giugno il pagamento della rata Imu prima casa. Di conseguenza e logicamente ogni Comune sta assumendo le proprie determinazioni. Viceversa, i Comuni dell'Emilia Romagna sono uniti e compattissimi nel chiedere al Governo modifiche a IMU e IUC e a pretendere dall’ANCI nazionale un’iniziativa molto più incisiva in questa direzione."

     
  • 20 Dicembre 2013
    Sbloccare i Comuni, per sbloccare il Paese

    «Il sistema delle autonomie locali, dentro gli enormi cambiamenti in atto nell’economia e nella società, non può più sopportare i tagli né le ormai insostenibili incertezze che impediscono ai Comuni una programmazione coerente delle risorse».

     Lo dice il Presidente di Anci Emilia-Romagna, Daniele Manca , al termine della riunione del Consiglio regionale dell’Anci tenutasi in data 19 Dicembre a Bologna.

     
  • 10 Dicembre 2013
    Il ruolo dei Comuni nella politica di coesione 2014/2020: un convegno

    Lunedì 16 dicembre 2013, presso la Cappella Farnese, in P.zza Maggiore 6, a Bologna, dalle ore 9:30 alle ore 15:30, si terrà un convegno sul tema “Il Ruolo dei Comuni nella Politica di Coesione 2014-2020: azioni a supporto della programmazione operativa regionale”, organizzato da ANCI Emilia-Romagna, ANCICOM srl ed IFEL (Istituto per la Finanza e l'Economia Locale).

     
  • 26 Novembre 2013
    La tragedia in Sardegna: solidarietà e prevenzione

    “La terribile tragedia che ha colpito diversi comuni della Sardegna – afferma il Presidente di ANCI Emilia-Romagna Daniele Manca – è solo l’ultimo caso, in ordine di tempo. Da troppi anni ci troviamo a commemorare vittime e stimare danni e ogni volta arriviamo alla conclusione che una seria prevenzione avrebbe quantomeno potuto evitarci i lutti e limitare i danni”.

     Per questo motivo gli Enti Locali della Regione Emilia-Romagna aderiscono all’iniziativa lanciata nei giorni scorsi dal Presidente di ANCI Sardegna, Cristiano Erriu e dal Delegato Protezione Civile ANCI nazionale, Wladimiro Boccali, i quali, a firma congiunta, hanno inviato a tutti i sindaci italiani una lettera nella quale invitano i consigli comunali a discutere ed approvare un ordine del giorno – allegato alla comunicazione – nel quale si chiede al Governo di derogare al patto di stabilità interno per le spese relative alla messa in sicurezza del territorio e di ampliare la sfera di azione del volontariato di protezione civile alle attività di prevenzione svolte dai comuni. Nello stesso ordine del giorno si chiede altresì alle Regioni di destinare alle attività di prevenzione del rischio da evento calamitoso almeno l’1% del bilancio regionale. Un ordine del giorno che va quindi nella direzione di assegnare risorse certe alla prevenzione e di sensibilizzare le comunità locali sull’importanza della stessa.

     
  • 15 Novembre 2013
    Fassino lancia per il 19 novembre "l'operazione verità" nei Comuni

    Il presidente ANCI e sindaco di Torino Piero Fassino ha lanciato oggi un segnale d'allarme in merito alla legge di stabilità: "Chiediamo al governo un incontro urgente e risolutivo per ricevere risposte definitive su quando e come verrà erogata la seconda rata Imu e che facciano chiarezza su Patto di stabilità e Service tax. I Comuni aspettano qualcosa come 4,9 miliardi di euro, senza i quali non possono far fronte agli impegni presi con fornitori e dipendenti".

    Il documento presentato da ANCI oggi a sindaci e giornalisti racchiude le principali richieste avanzate al Governo.

    Infine, in merito alla situazione tasse e sprechi, Fassino ha presentato uno studio Ifel sulla contabilità nei municipi italiani. Dai dati emerge come quello dei Comuni sia il comparto che più di tutti ha contribuito al risanamento della finanza pubblica.

    "Per dire no a campagne denigratorie" continua Fassino "tutti i sindaci organizzeranno per martedì 19 novembre una conferenze stampa nelle città per portare all'attenzione, nazionale e locale, i numeri veri". 

    ANCI Emilia-Romagna fa propria l'iniziativa promossa dal presidente nazionale e invita i sindaci emiliano-romagnoli ad aderire, comunicando alla segreteria ANCI ( segreteria@anci.emilia-romagna.it ) il proprio interesse e le modalità di comportamento prevista.

     
  • 15 Novembre 2013
    Formazione, Energia e Tributi in Comune: le newsletter tematiche ANCI Emilia-Romagna

    Dopo "Formazione in Comune " ed "Energie in Comune " è attivo ora un nuovo servizio di informazione e aggiornamento, dedicato prevalentemente agli Enti Locali: la newsletter "Tributi in Comune", .

     
  • 19 Settembre 2013
    XXX Assemblea annuale ANCI

    Si terrà a Firenze, alla Fortezza da Basso, dal 23 al 25 Ottobre prossimi, la XXX Assemblea annuale di ANCI.

     

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Mese prec. Febbraio 2018 Mese suc.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28