L’impegno del Coordinamento ANCI Giovani Emilia-Romagna sulla legge nazionale per i piccoli Comuni - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Novità - L’impegno del Coordinamento ANCI Giovani Emilia-Romagna sulla legge nazionale per i piccoli Comuni  

L’impegno del Coordinamento ANCI Giovani Emilia-Romagna sulla legge nazionale per i piccoli Comuni

Bologna, 23 febbraio 2018

Il 21 febbraio si è riunito a Bologna il Coordinamento di ANCI Giovani Emilia-Romagna, con la partecipazione del Presidente di ANCI Emilia-Romagna e Sindaco di Noceto, Fabio Fecci , che ha voluto unirsi ai lavori del gruppo.

Presente all’incontro anche il Coordinatore regionale dei Piccoli Comuni e Sindaco del Comune di Vezzano sul Crostolo, Mauro Bigi , che ha illustrato la nuova Legge Nazionale sui Piccoli Comuni.

“La nuova Legge sui Piccoli Comuni - commenta il Presidente Fecci  - approvata qualche settimana fa dal Parlamento, è certamente una vittoria anche dell’ANCI. La dimensione demografica non deve essere vista come qualcosa di negativo, quello che preoccupa invece è l’abbandono di alcuni territorio della nostra regione soprattutto a causa della riduzione dei servizi alla persona, in particolar modo quelli ad alta valenza sociale. Questa Legge riconosce la specificità dei Piccoli Comuni (quelli sotto i cinquemila abitanti, che in Italia sono 5591), stabilisce politiche differenziate in loro favore e ha appunto l’obiettivo di bloccare la tendenza allo spopolamento di alcune aree del paese. Adesso è necessario che il Governo emani rapidamente i provvedimenti attuativi, per consentire ai Comuni di presentare i progetti che concorreranno ai bandi per il finanziamento. In particolare, i progetti finanziabili potranno riguardare la tutela dell’ambiente e dei beni culturali, la mitigazione del rischio idrogeologico, la salvaguardia e la riqualificazione urbana dei centri storici. I Piccoli Comuni avranno inoltre la precedenza nell’accesso ai finanziamenti pubblici per la banda larga. Infine, considero importante dare rilevanza e piena collaborazione al percorso del Coordinamento regionale di ANCI Giovani, a cui auguro un buon lavoro e un impegno concreto sul territorio”.

“Grazie al Presidente Fecci e al Coordinatore Bigi per la disponibilità  – commenta Matteo Cattani , Coordinatore regionale ANCI Giovani. I piccoli comuni sono per i giovani una fucina di esperienza  amministrativa importante ed è per questo che vogliamo valorizzare ciò che è stato fatto con questa nuova legge; un contenitore di pratiche e norme per difendere le identità dei Comuni, rafforzando le gestioni associate senza perdere i servizi per i cittadini. Al Presidente abbiamo espresso la nostra volontà di collaborare su alcune iniziative e ci siamo messi a disposizione”.

Foto

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Mese prec. Giugno 2018 Mese suc.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30