Patto dei Sindaci: nuovi strumenti operativi per il PAES - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Aree Tematiche - Economia, Energia e Turismo - Le novità - Patto dei Sindaci: nuovi strumenti operativi per il PAES  

Patto dei Sindaci: nuovi strumenti operativi per il PAES

Strumenti operativi per la stesura del PAES e il monitoraggio delle azioni

toolbox_small

Per agevolare i firmatari del Patto dei Sindaci, la Regione ha messo a disposizione una serie di strumenti sviluppati e condivisi insieme al Tavolo Operativo  Monitoraggio PAES . Il tavolo è attivo nell'ambito del Gruppo di lavoro Energia degli Enti Locali.

L’esito del percorso di confronto è disponibile in forma di Kit.

Al Kit 1 - “ Modello BEI – Dati di consumo    rilasciato a maggio 2013 per la costruzione del bilancio energetico e del conseguente inventario di base delle emissioni (IBE), fa ora seguito il Kit 2 - ‘Sviluppo e monitoraggio PAES’   per la definizione e il monitoraggio del piano di azione e dei risultati ottenuti (riduzione dei consumi energetici, produzione di energia da fonti rinnovabili, riduzione delle emissioni climalteranti).

Scarica la guida agli strumenti operativi La cassetta degli attrezzi per il PAES  (PDF)

Contenuti del Kit 2 - Sviluppo e monitoraggio PAES

  • CLEXi - Emilia-Romagna Cross Platform for CLimate and Energy policies monitoring and accounting
    Si tratta di un software disponibile via web , sviluppato ad hoc da Ervet sulla base degli strumenti elaborati durante l'esperienza dei piani clima della Regione Emilia-Romagna e delle indicazioni del Gruppo di Lavoro Energia.
    Le credenziali di accesso a Clexi si possono richiedere a clexi@ervet.it  seguendo le indicazioni del manuale .
  • Metodologie e strumenti di calcolo per la quantificazione dei risultati delle azioni dei PAES
    Le  schede metodologiche  consentono di quantificare ex ante e monitorare le riduzioni di CO2, i risparmi energetici e la produzione di energia rinnovabile derivanti dalle azioni inserite nei PAES, organizzate secondo tipologie standard e le diverse opzioni tecnologiche possibili. Le metodologie sono state tradotte in un foglio di calcolo XLS che viene inviato insieme al rilascio delle credenziali Clexi.
  • Catalogo delle azioni
    Il catalogo delle azioni riporta un elenco di possibilità tra cui scegliere - le stesse presenti all'interno di Clexi - divise per tipologia, ed è disponibile in formato PDF  e XLS . Senza alcuna pretesa di completezza, costituisce uno stimolo su cui riflettere nella definiizone di politiche energetiche locali.

I kit sono l’esito della collaborazione tra DG Ambiente e Difesa del Suolo e della Costa e DG Attività Produttive, Commercio, Turismo, attivata nell’ ambito  del sostegno all’iniziativa Patto dei Sindaci in Emilia-Romagna, riconducibile all’Asse 7 del “2° Piano Triennale di Attuazione del Piano Energetico 2011-2013.

Cosa è il GdL Energia

Istituito dai presidenti regionali di ANCI, UPI, Uncem e Lega Autonomie nell’aprile del 2012 a sostegno dell’attuazione del Piano Energetico Regionale, è coordinato da UPI e ANCI e coinvolge su base volontaria (ed è aperto alla partecipazione di) tutti gli enti locali della regione  e agli operatori del settore SE da loro direttamente coinvolti. 
 La partecipazione al gruppo di lavoro può avvenire attraverso gli incontri plenari, convocati mediamente ogni 45 giorni, o accedendo al materiale depositato nelle  cartelle web condivise  (vedi  avvertenze ).

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Prev. month Novembre 2019 Nex. month
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30