Requisiti minimi di efficienza e certificazione energetica degli edifici - ANCI Emilia-Romagna

Vai ai contenuti principali
Sei in: Home - Aree Tematiche - Economia, Energia e Turismo - Documentazione - Requisiti minimi di efficienza e certificazione energetica degli edifici  

Requisiti minimi di efficienza e certificazione energetica degli edifici

Corso in house:

Le normative regionali sui requisiti minimi di efficienza energetica degli edifici: obblighi e adempimenti a carico dei Comuni e indirizzi per le verifiche di conformità

Le nuove norme ( DGR 967/2015 e modifiche DGR 1715/2016 ) in vigore dal 1 ottobre 2015, impongono un cambiamento radicale nei livelli di prestazione energetica attesi per gli edifici e disciplinano i diversi gradi di applicabilità dei requisiti, in base al tipo di intervento edilizio, ponendo una serie di obblighi anche per interventi sull’edilizia esistente. Si tratta di un cambio culturale importante, coerente con le politiche europee per il 2050 verso un’economia decarbonizzata, che richiede di essere accompagnato e sostenuto a partire dagli enti pubblici direttamente coinvolti nella promozione e controllo dell’attuazione.

Il corso illustra  il quadro di riferimento generale, le politiche in atto e in esse inscrive la comprensione degli obblighi specifici e approfondisce l’insieme degli adempimenti a carico dei Comuni, fornendo qualche strumento operativo per entrare nel merito dei contenuti delle relazioni e dichiarazioni presentate dai progettisti. Si evidenzia il ruolo del tecnico comunale , che non deve sostituirsi al progettista, ma si dota di strumenti per valutare la completezza e coerenza delle informazioni ricevute.

DESTINATARI: funzionari dello sportelli edilizia, dei settori edilizia e urbanistica dei Comuni che possono liberamente coinvolgere altri colleghi di comuni limitrofi o professionisti esterni.

Il corso dura 4 ore  e viene attivato su richiesta di Comuni e Unioni.
Le specifiche , le modalità di attivazione  e i costi  sono disponibili nella brochure.

La formula del corso in house è una precisa scelta per garantire la massima efficacia. Scelta maturata dal confronto con funzionari e tecnici dei Comuni che hanno partecipato a diverse esperienze precedenti: i migliori risultati si ottengono quando la classe è omogenea per procedure e abitudini operative ed il coinvolgimento di tecnici, anche non specialisti, è ampio o magari coinvolge l’intero ufficio.

EDIZIONI:

Unione Terred’Acqua - Aprile 2016
Con la partecipazione dei tecnici dell'Unione Reno Galliera
Referente:  franco.govoni@comunepersiceto.it  - Tel. 051/6812846

Materiale didattico (4.893kB - PDF)

Comune di Ravenna - Giugno 2016
Referente : Silvia Ulazzi - sulazzi@comune.ravenna.it

Materiale didattico (4.898kB - PDF)

Unione Comuni Val d'Enza - novembre 2018
Referente: Davide Giovannini - d.giovannini@comune.quattro-castella.re.it

Materiale didattico (4.875kB - PDF)
 

Domande frequenti

 

Progetti speciali

  • Accordo fra Agenzia delle Entrate e Comuni per il recupero dell’evasione fiscale.

  • Percorsi, opportunità e strategie per i Comuni in Regione, in Italia e in Europa.

 

Calendario eventi

 
Mese prec. Novembre 2021 Mese suc.
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30